CLIMATIZZATORI PER CANTINE VINO

Prenditi cura dei tuoi vini

Perché scegliere

?

Alta funzionalità

La cantina non è un frigo, ma un luogo dove il vino in presenza di un microclima ideale, si affina ed invecchia lentamente perfezionando quei processi che ne esalteranno i sapori e i profumi.

Un appassionato, se vuole affinare e conservare i propri vini in modo ottimale, sceglie il nostro sistema che si presta a gestire in automatico quattro parametri fondamentali: il freddo, il caldo, l’umidificazione e la deumidificazione.

I nostri climatizzatori sono un prodotto italiano affidabile, presente nel mercato da molti anni: risultato di un miglioramento continuo volto ad ottenere il massimo della affidabilità.

Il sistema BACCO, prima di essere consegnato al Cliente, è sottoposto a rigorosi controlli con collaudo finale della durata di 48 ore.

Perché scegliere

?

Controllo temperatura

La temperatura è un parametro fondamentale per l’ affinamento e il mantenimento del vino in una cantina che deve rimanere tra i 14°C e 16°C.

Un  normale condizionatore ad uso domestico può raggiungere la temperatura minima di 18°C mentre il nostro sistema, in un locale correttamente isolato, può arrivare fino ai 12°C. 

Sbalzi di temperatura repentini, anche di pochi gradi, possono compromettere la qualità del vino.

Il mantenimento della temperatura della cantina non dipende solo dalla potenza frigorifera del climatizzatore, ma anche dall’efficienza energetica del locale.

In particolare è importante verificare la presenza di eventuali dispersioni termiche e l’isolamento di tutte le superfici del locale: dai muri perimetrali alla porta d’ingresso, dal pavimento alle eventuali finestre.

I sistemi BACCO dispongono di una sonda collegata al quadro elettrico, completa di cavo di lunghezza variabile dai 3 ai 10 metri, per la rilevazione della temperatura.

Mediante la regolazione nel controllore digitale si attiverà il funzionamento del circuito frigo o di una resistenza elettrica, a seconda della configurazione e delle necessità dell’ ambiente circostante.

Perché scegliere

?

controllo umidità

L’ umidità è un parametro fondamentale per l’ affinamento e il mantenimento del vino in una cantina che deve rimanere tra il 60% e 70%.

Un  normale condizionatore ad uso domestico secca eccessivamente l’aria e non dispone di alcun tipo di controllo dell’umidità presente nell’ambiente. La mancanza di un corretto grado di umidità potrebbe compromettere l’affinamento e l’ invecchiamento del vino.

In una barricaia, ad esempio per l’invecchiamento del vino o dei distillati, l’eccessiva secchezza delle doghe in legno delle botti può creare una perdita di prodotto e quindi un conseguente danno economico.

I sistemi BACCO dispongono di una sonda collegata al quadro elettrico, completa di cavo di lunghezza variabile dai 3 ai 10 metri, per la rilevazione dell’umidità.

Mediante la regolazione nel controllore digitale si attiverà il funzionamento di un umidificatore o di un deumidificatore, a seconda della configurazione e delle necessità dell’ ambiente circostante.

Un buon prodotto svolge il suo lavoro degnamente,
un prodotto ottimo come BACCO lo fa perfettamente,
riducendo gli sprechi ed ottimizzando le funzionalità.